Genesi
Genesi

Linee vitaSistemi anticaduta per la messa in sicurezza degli operatori che svolgono lavori in quota

Linee vita, cosa sono e a cosa servono

Le linee vita sono sistemi anticaduta progettati per garantire la massima libertà di movimento nella più totale sicurezza.
Questi dispositivi sono dei particolari sistemi di protezione formati da due o più punti di ancoraggio uniti da un cavo in quota. Posti solitamente sulla copertura degli edifici, questi particolari dispositivi offrono ai lavoratori un supporto al quale agganciarsi mediante dispositivi di protezione DPI (imbracature, cordini e moschettoni), permettendo il movimento in sicurezza lungo l’intera superficie.

Linee vita Genesi

Linea vita Trilob

4 operatori

Linea vita estremamente versatile, permette, grazie alla leggerezza, alla deformabilità e all’elevata personalizzazione dei supporti, di essere installata su tutti i tipi di edifici e superfici. Ideale per percorsi non lineari e geometrie particolari.

EN 795:2012 Tipo C, CEN/TS16415:2013, UNI11578:2015

Linea vita Libera

3 operatori

Linea vita sviluppata appositamente per il settore industriale utilizzabile agganciando direttamente il connettore al cavo della linea.
EN 795:2012 Tipo C, CEN/TS 16415:2013 (2 operatori), UNI 11578:2015 (3 operatori).

Linea vita Exagon

3 operatori

Linea vita personalizzabile, facile e veloce da installare grazie all’aggancio diretto del cavo meccanico, e caratterizzata da un ridotto impatto visivo.

EN 795:2012 Tipo C, CEN/TS 16415:2013, UNI 11578:2015.

Linea vita Allukemi Plus

4 operatori

Linea vita indeformabile per la messa in sicurezza di coperture industriali e civili.

EN 795:2012 Tipo C, CEN/TS16415:2013, UNI11578:2015

Linea vita verticale Vertical X

3 operatori

Linea vita verticale che può essere installata direttamente sul montante, sui pioli o su strutture portanti. Ideale per scale, tralicci, torri tralicciate, torri di telecomunicazione o altre strutture.

EN 353-1:2014+A1:2017

I vantaggi delle linee vita Genesi

  • Omologati all’utilizzo da 1 fino a 4 operatori in contemporanea
  • Possibilità di attacco diretto a struttura
  • Elemento di partenza orientabile
  • Garanzia di tensione costante nel tempo, grazie alla piastra con scheda SIM inserita blocco assorbitore
  • Abbattimento dell’elemento intermedio in caso di caduta
  • Semplicità e velocità di installazione
  • Ridotti carichi sulle strutture in caso di caduta
  • Elementi in acciaio inox AISI316 stampati in serie
  • Progettazione su misura dei supporti
  • Minimo impatto estetico
  • Ergonomia
  • Leggerezza e facilità di montaggio
  • Modularità
  • Alte prestazioni
  • Ampia gamma di prese e accessori
  • Garanzia decennale
  • Certificazioni secondo le più severe normative di settore
  • Test di verifica di avvenuta installazione a regola d’arte

Linee vita: la normativa

Cosa prevede e quando sono obbligatorie

L’art. 107 del Dlgs 81/2008, afferma che rientrano nei lavori in quota tutte quelle attività che espongono i lavoratori ad una caduta posta ad un’altezza superiore a 2 metri rispetto a un piano stabile che può essere causa di incidenti gravi o gravissimi. In tutte queste casistiche è opportuno installare Sistemi Anticaduta, i quali possono essere ad esempio Parapetti, Linee Vita, Binari o Punti di Ancoraggio.

Secondo un ulteriore legge riferita ai Dispositivi di Protezione Individuale contro le Cadute dall’Alto, la normativa EN 363:2003, è obbligatorio salvaguardare gli operatori con Sistemi di protezione di qualità e affidabili, i quali devono rispondere a specifici requisiti che ne accertino l’idoneità.

In aggiunta, lo Stato ha emanato leggi specifiche che riguardano la sicurezza sul lavoro, le quali devono essere assolutamente rispettate sia dal Datore di Lavoro sia dal Lavoratore anche per non incorrere in gravi sanzioni.

A tal proposito, sempre la Normativa Europea negli articoli dal 108 al 111 del Dlgs 81/2008, precisa gli obblighi del Datore di Lavoro, tra cui la priorità di adottare misure di protezione di tipo collettivo rispetto a quelle individuali e l’attenzione particolare alle dimensioni e all’ergonomia delle attrezzature di lavoro.

Tutte queste normative da seguire e rispettare impongono che le attività lavorative e la manutenzione presso luoghi potenzialmente più a rischio, come lavori in quota e spazi confinati, debbano essere preventivamente progettati e maggiormente controllati per garantire la massima sicurezza degli operatori e salvaguardare la loro vita.

Genesi

I nostri prodotti

Sfoglia il nostro catalogo

Catalogo
Catalogo
Sistemi Anticaduta
Visualizza
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.